Come risparmiare sul gas

Dalla cucina, al riscaldamento, tutti i consigli utili per ridurre il consumo di gas e alleggerire la spesa per il nostro portafogli

Non solo benzina. Anche per le bollette è in vista un rincaro, che peserà notevolmente per le tasche dei cittadini italiani. Con la stangata in arrivo qualche consiglio utile a risparmiare sulla bolletta del gas ci viene da Federconsumatori. Gli accorgimenti da tenere a mente se si vuole far scendere un po' il conto sono tanti. Semplici, ma efficaci.

Qualche esempio? Potrà sembrare banale, ma stare attenti mentre si cucina fa già molto. E quindi è importante ricordarsi di utilizzare sempre il coperchio durante la cottura, ma anche di usare per la bollitura l'acqua necessaria senza eccedere. Ma anche spegnere il fornello un po' prima della fine della cottura, sfruttando il calore residuo della pentola e quando è possibile sfruttare le pentole a pressione.

Naturalmente le spese legate al gas crescono con la produzione di acqua calda. Per chi ha una caldaia a gas i consigli sono diversi. Evitare di utilizzare acqua troppo calda è uno di questi. Un consiglio che non solo fa bene al portafoglio, ma previene anche che si creino formazioni calcaree sulla caldaia, riducendo la capacità. Un altro piccolo accorgimento da mettere in atto è certamente quello di ricordarsi di spegnere l'acqua calda, durante la doccia o mentre ci si fa la barba, quando ci si insapona.

Ma se imparare a contenere gli sprechi è fondamentale, altrettanto importante è essere a conoscenza delle diverse alternative che ci offre il mercato e scegliere quindi un tipo di riscaldamento conveniente. In questo caso ci viene incontro, tra le varie possibilità che offre la rete, Sostariffe. Fornendo pochi dati, tra cui la città dove attivare il servizio e una stima sulla spesa annua relativa al gas, il calcolatore del sito ci offre una panoramica esaustiva delle diverse possibilità, permettendoci di scegliere quella più vantaggiosa per noi.