Respinta la richiesta di Sky: si gioca domenica alle 15 Ecco tutte le combinazioni

L’ultima giornata si giocherà regolarmente domenica alle 15 (tranne Sampdoria-Juventus, anticipata a sabato alle 15): la Lega non ha infatti accolto la richiesta di Sky di posticipare le sfide scudetto Parma-Inter e Catania-Roma. Due squadre, Inter e Roma, in corsa per lo scudetto e tre formazioni, Parma, Empoli e Catania, a giocarsi un solo posto salvezza.
Le combinazioni scudetto. Vincendo a Parma l’Inter è matematicamente campione d’Italia. La Roma ha solo una speranza: battere il Catania e sperare in una sconfitta o in un pareggio dell’Inter. In caso di arrivo a pari punti (Inter battuta e pari della Roma) tricolore all’Inter grazie al vantaggio negli scontri diretti.
Capitolo salvezza. L’Empoli si salva se batte il Livorno in casa, se il Catania perde e se il Parma non va oltre il pari con l’Inter. In questo caso l’Empoli raggiungerebbe a quota 36 punti il Catania, ma sarebbe salvo in virtù degli scontri diretti (2 a 0 all’andata; 1 a 1 al ritorno). Con una vittoria contro la Roma, il Catania manderebbe all’inferno Parma e Empoli senza bisogno di preoccuparsi dei risultati delle dirette contendenti. Il Parma si salva se batte l’Inter e il Catania perde contro la Roma: in questo caso i gialloblù sorpasserebbero in classifica i siciliani (Parma 37 punti, Catania 36) ottenendo la matematica salvezza. In caso di arrivo a pari punti (cioè vittoria del Parma e pareggio del Catania), Catania salvo e Parma in B: tra le due squadre scontri diretti in parità (2-2 e 1-1) ma differenza reti che premia il Catania (-12 a -18). Il Parma per salvarsi in questo caso dovrebbe battere l’Inter con uno scarto di 6 reti. Ma questo è fantacalcio...