Responsabile di coop denunciato per frode

Fatture false per un milione e 700mila euro, 269 lavoratori non in regola e quasi un milione di euro di ritenute Irpef non versate: è quanto ha scoperto il comando provinciale della Guardia di finanza in una cooperativa di Pomezia, la Seu 2005, operante nel settore dei trasporti e dei servizi. Il responsabile della cooperativa, un romano di 34 anni, è stato denunciato per frode fiscale. In particolare, le Fiamme gialle hanno appurato che la Seu 2005 aveva retribuito, negli ultimi due anni, ben 64 lavoratori in nero.