Il responsabile della polizia decide lo stop

Ecco cosa dice l’articolo 62, comma 6, delle norme organizzative interne della Federcalcio, aggiornato dopo l’introduzione delle norme antiviolenza del ministro Pisanu: «Il responsabile dell’ordine pubblico dello stadio, designato dal ministero dell’Interno, il quale rileva uno o più striscioni esposti dai tifosi costituenti fatto grave, ordina all’arbitro, anche per il tramite del quarto ufficiale di gara o dell’assistente dell’arbitro, di non iniziare o sospendere la gara».