Resta alta la spesa per le pensioni: va riequilibrata

I l protocollo sul Welfare approvato nel luglio 2007 costerà al sistema previdenziale «esborsi aggiuntivi per ulteriori 10 miliardi di euro» e «le tipologie di copertura sono tutt’altro che solide». Lo ha sottolineato il procuratore generale presso la Corte dei Conti, Furio Pasqualucci, spiegando che «va quindi seguita con attenzione la proposta di consentire prolungamenti a domanda dell’attività lavorativa a coloro che sono pervenuti all’età prevista per il collocamento a riposo». La Corte ha confermato la «ferma preoccupazione» in merito al non immediato adeguamento dei coefficienti di trasformazione, «lo strumento previsto al fine di assicurare l’equivalenza dei trattamenti in corrispondenza di un aumento della speranza di vita».