Restauri con sponsor Pronto il monumento ai caduti del Musocco Via ad altri 9 cantieri

È pronto per essere restituito alla città il monumento dedicato ai Caduti del Musocco in piazza Santorre di Santarosa, rimesso a nuovo grazie al progetto Monumenti d’Italia, che prevedeva il restauro di dieci monumenti. Il progetto, insieme alla convenzione quadro tra il ministero per i Beni e le Attività Culturali e la società che si occuperà dei lavori, la Impredcost, prevede che le spese per il restauro dei monumenti siano a totale carico della società che, in cambio, potrà installare, per tutta la durata dei lavori, teloni pubblicitari sul cantiere.
I progetti e gli interventi, ricorda il Comune, sono realizzati con la collaborazione tecnica delle due scuole di alta formazione di restauro del ministero (l’istituto centrale del restauro di Roma e l’Opificio delle pietre dure di Firenze), che si impegnano ad inserire nei lavori almeno 80 neo-diplomati. «Un lavoro che ridona splendore ad alcuni monumenti e a costo zero per il Comune - ha spiegato l’assessore Maurizio Cadeo -. Abbiamo effettuato un censimento dei monumenti in stato di degrado e per primi abbiamo selezionato quelli che versano in condizioni peggiori».