Revlon in caduta libera

Il gruppo Revlon crollava ieri del 41% a metà seduta alla Borsa Usa, dopo aver comunicato che utili e fatturato nell’anno saranno uguali o anche inferiori al 2005 in seguito allo scarso successo di due linee di cosmetici. Il gruppo, afflitto da tempo da una crisi finanziaria, ha anche rinviato un collocamento azionario per l’ammontare di 75 milioni di dollari. Alcuni esperti ravvisano il rischio bancarotta per la società che soffre la concorrenza di big del settore quali L’Oréal e Procter & Gamble.