Rho, ex fidanzati bloccano treno per lite in carrozza

Ex coppia, lui 23 anni lei 19 si incontra per caso sul Domodossola-Milano Porta Garibaldi ed esplode il litigio che coinvolge anche il personale. Solo l'intervento dei carabinieri calma gli animi. E il treno può ripartire

Rho (MI) - Intorno alle 22 di ieri, poco prima della Stazione ferroviaria di Rho, una lite tra ex fidanzati ha gettato nel panico i passeggeri del treno interregionale Domodossola-Milano Porta Garibaldi. Protagonisti un ragazzo 23enne di Busto Arsizio e la sua ex fidanzata, una 19enne di Novara, accecati dalla gelosia. Un tradimento del ragazzo aveva indotto la 19enne prima a lascialo e quindi a restituirgli il favore con un coetaneo. I due ritrovavano casualmente sul treno ed subito iniziava la lite. Insulti, spintoni, schiaffi davanti ai passeggeri prima increduli e poi spaventati. In preda ad un raptus, il 23enne azionava il freno di emergenza del treno. Sul vagone arrivavano subito il capo treno ed il capo stazione, i quali non riuscendo a calmare gli animi richiedevano anche l’intervento dei Carabinieri di Rho. Solo all’arrivo dei militari i due ragazzi si calmavano, venendo portati in caserma per gli accertamenti del caso. Il treno rimaneva fermo per circa 30 minuti, motivo per il quale i due venivano denunciati per interruzione di pubblico servizio.