In rialzo banche e miniere

È proseguito ieri l’andamento altalenante delle Borse internazionali, sempre sensibili agli umori di Wall Street. I progressi medi sono stati realizzati in Europa tra lo 0,4 e lo 0,6% ed ha visto protagonisti della giornata i titoli minerari, mentre i bancari hanno ancora risentito delle vicende dei prestiti subprime. Dichiarazioni rassicuranti hanno fatto volare a Londra il titolo Alliance & Leicester (più 8%), a Parigi sono cresciute Soc.Gen e Bnp Paribas, mentre realizzi ha subito Natixis(meno 3,1%). A Francoforte ha ceduto Ikb (meno 1,2%) interessata alla crisi dei mutui. Nuova impennata dei minerari per i rumors di un interesse indiano a Vedanta Resources (più 7,8%). Giù i titoli delle compagnie aeree.