In rialzo vendite e pubblicità

L’utile netto di Caltagirone editore è salito nel primo semestre a 47,6 milioni di euro (+261% rispetto allo stesso periodo del 2004). Il fatturato si è attestato a quota 143,2 milioni (+5,8%). In aumento ricavi da vendita (+5,9%) e ricavi da pubblicità (+4,2%). La posizione finanziaria netta è positiva per 390,5 milioni (a fronte dei 280,2 milioni al 31 dicembre 2004). La variazione, precisa la società, «è dovuta sostanzialmente alla cessione delle azioni Rcs Mediagroup e al positivo flusso di cassa della gestione operativa, al netto della distribuzione di dividendi per 25 milioni di euro». Leggo, il quotidiano gratuito nazionale «ha confermato le posizioni di mercato e sviluppato la raccolta pubblicitaria con un incremento del 16% rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. Nel semestre sono state lanciate nuove edizioni nelle città di Genova, Como, Varese, Bergamo, Brescia e Bari». Il gruppo ha comunicato inoltre che il processo di transizione ai principi contabili Ias/Ifrs è stato completato e saranno applicati dalla situazione trimestrale al 30 settembre 2005.