Riano Confermato lo sgombero per 111

Dovranno lasciare le loro case entro il 9 gennaio, come disposto dal gip di Tivoli Cecilia Angrisano, 111 dei 117 proprietari delle abitazioni di Riano, paese a nord di Roma, poste sotto sequestro dalla procura della Repubblica di Tivoli perchè ritenute abusive. Il tribunale del Riesame ha infatti rigettato due terzi dei ricorsi, mentre per gli altri ha sospeso l’udienza per difetto di notifica. Secondo i legali dei proprietari è praticamente impossibile riuscire a eseguire una nuova notifica e far fissare l’udienza del Riesame entro 4 giorni, considerando che domani è festa. «Per i nostri assistiti - hanno detto - la situazione è davvero drammatica». Circa 250 persone avevano manifestato ieri mattina sotto la sede del Comune di Riano, ribadendo con fischietti, slogan e cartelli la volontà di non abbandonare le loro abitazioni. Oggi ripeteranno la protesta a Tivoli, sotto gli uffici giudiziari.