Riaperto il Museo Picasso In arrivo i capolavori di Antibes

Nei giorni scorsi presso la prestigiosa sede della Maison de la France di Milano è stato festeggiato il Museo Picasso che riapre le porte a Juan-les-Pins. Dopo due anni di lavori rivolti essenzialmente alla sicurezza, l'accessibilità e il controllo climatico, il pubblico scoprirà un nuovo museo, con il massimo comfort di visita e le migliori condizioni per la conservazione delle opere esposte. La riapertura è per la città di Antibes Juan-les-Pins l'occasione di restituire ai visitatori la fruibilità della collezione del museo e di progettare una programmazione di esposizioni temporanee per gli anni a venire. L’altra sera a Milano, presso la Maison de la France, sono stati annunciati, in anteprima nazionale, i nuovi capolavori, circa 150 opere, provenienti da collezioni private e di musei che, nel 2009, arriveranno al Museo di Picasso, 1945-1949 «L’era della rinascita». Nell'ambito della riapertura del Museo Picasso di Antibes, infatti, la prima grande mostra avrà luogo nella primavera del 2009. Una nuova esposizione che sarà un'occasione per guardare in modo diverso al periodo che si è soliti definire il Picasso di Antibes, confrontando le opere realizzate durante il soggiorno dell'autunno 1946 al Castello Grimaldi, e che costituiscono oggi il cuore della collezione del Museo d'Antibes, con le opere che le hanno immediatamente precedute e seguite.