Riappare dopo 5 anni tra i guerriglieri Pkk

Losanna. Non si avevano più sue notizie da cinque anni, da quando lasciò la sua casa di Losanna dicendo che partiva per una vacanza a Parigi. Ma ora David Rouiller, 33 anni, figlio del rappresentante svizzero presso l’Onu ed ex presidente della Corte federale svizzera Claude Rouiller, è stato individuato in un campo del Pkk sulle montagne del Kurdistan iracheno. Il suo ritrovamento è avvenuto per caso, grazie alle immagini di un documentario girato nella zona da un regista curdo, che mostrano Rouiller armato di kalashnikov in mezzo ad altri guerriglieri. Il padre ha dichiarato «di essere orgoglioso di David», provocando l’ira di Ankara.