Riapre l’«Open Gate», locale della Dolce Vita

Ha riaperto ieri, con una festa per settecento invitati, uno dei locali storici della vita notturna capitolina: l’«Open Gate» di via San Nicola da Tolentino 3/4. Nato nel 1950, l’«Open Gate» fu uno dei fulcri degli anni della Dolce Vita, nel corso dei quali ha ospitato Marilyn Monroe, Paul Newman, Alain Delon, John F. Kennedy e altri miti. Per la serata di ieri un «red carpet» ha ospitato una sfilata di vip che hanno scoperto il locale, completamente ristrutturato e suddiviso in varie sale: discoteca, sala per le performance live, privé e ristorante, quest’ultimo curato dallo chef Giovanni Laprovitera. Ricco il repertorio musicale, con la squadra dei dj capitanata da Paul Micioni. E il lunedì sera appuntamento fisso con il «Monday Night Jazz Show» di Lino Patruno (dal 16 novembre).