Riassetto azionario: ai figli del fondatore il 15% del capitale

Luca, Graziano e Maurizio Beghelli sono entrati ieri a far parte dell'azionariato di Beghelli attraverso la cessione del 15% del capitale della società da parte di Gian Pietro Beghelli, fondatore ed azionista di maggioranza dell'omonimo gruppo. L'operazione, si legge in una nota, avvenuta a titolo gratuito, porterà la quota del presidente dall'attuale 73% al 58%, mentre i figli Luca, Graziano e Maurizio saranno titolari del 5% ciascuno. La cessione delle azioni si inserisce nel processo di progressiva apertura del capitale della società ai membri della famiglia, volto a favorire la successione in azienda ed il ricambio generazionale. I tre figli sono già impegnati in azienda in ruoli di responsabilità: Luca alla direzione marketing strategico, Graziano alla direzione commericale centrale mentre Maurizio, così come i fratelli, è già membro del Cda.