Riassetto in Brasile Tim assorbe Intelig

L’assemblea degli azionisti di Tim Partecipacoes ha approvato l’incorporazione di Intelig, già annunciata due settimane fa dopo l’approvazione da parte del cda di Tim Brasil. «Con Intelig passiamo ad operare in altri segmenti del mercato e estendiamo così il potenziale del nostro mercato dagli attuali 50 miliardi di real (20 miliardi di euro) a oltre 100 miliardi - ha commentato Luca Luciani, presidente della Tim in Brasile -. L’incorporazione permetterà guadagni di efficienza dell’ordine di 250 milioni di real all’anno».