Ribaltone al Titano il centrodestra conquista San Marino

San Marino volta pagina. Al governo sale la destra con il Patto per San Marino, una coalizione guidata dalla Democrazia cristiana insieme ad Alleanza popolare. La formazione, che ha conquistato 35 seggi su 60, è destinata a sciogliersi per lasciare il posto a un partito unico del centrodestra che sappia ripetere anche in futuro i successi colti in questa consultazione elettorale. Il centrosinistra, riunito sotto la denominazione «Riforme e libertà», ha conquistato il 45,7 per cento dei voti a fronte dei vincitori che hanno incassato il 54,3. Le elezioni si sono rese necessarie dopo l’uscita di Alleanza popolare dal governo di centrosinistra in giugno aprendo di fatto una crisi politica che ora queste elezioni hanno cancellato. La consultazione vinta dal centrodestra segna anche una novità: per la prima volta si è infatti votato con la nuova legge approvata nel 2007 che prevede il sistema bipolare.