Un ricatto buonista che fa infuriare chi rispetta le regole

Prefetti che minacciano di commissariare i sindaci del Nord per la loro rigorosa politica sull'immigrazione. Un ministro che «ricatta» Milano. La proposta di aprire le porte dell'Italia a chiunque cerca lavoro e quindi alla clandestinità del mondo: un governo non solo comunista ma fortemente anti-italiano. Che ne dice? Non ci vuole più dare i soldi per e le materne, ministro Fioroni? Noi non vogliamo piegarci al ricatto. Facciamo il conto di quanti soldi versano i contribuenti milanesi a lei e al suo governo. Possiamo trovare il modo di poterne fare a meno ben consapevoli che tutti quei soldi (...)