Ricavi al raddoppio nel giro di 4-5 anni

Italtel

Italtel punta a raddoppiare, nel giro di 4 o 5 anni, il proprio fatturato (vicino a 550 milioni) grazie all’attività all’estero: a oggi, i ricavi internazionali ammontano al 20% del totale. Gli obiettivi della società specializzata nelle soluzioni per reti integrate di nuova generazione, sono stati illustrati dall’ad Giorgio Bertolina, che ha anche annunciato un contratto con Eni per il collegamento via Voip di 106 sedi e 8mila dipendenti del gruppo. La strategia di Italtel prevede la progressiva riduzione del peso di Telecom, che nel 2000 era il solo socio e il solo cliente di Italtel. Mentre oggi detiene una quota del 19,37% e le sue commesse contano per il 50% dei ricavi.