Riccione, divertenti pedalate in notturna a caccia di stelle tra mare, borghi e colline

Scoprire i segreti della volta celeste e spiare le movenze di Saturno da un osservatorio astronomico dopo aver pedalato tra morbidi declivi e distese di papaveri, accompagnati dal frinire delle cicale. E' l'idea intrigante dei Bike Hotels di Riccione: 14 strutture a 3 e 4 stelle che offrono l'ospitalità di biker professionisti e appassionati di bicicletta. Lungo due itinerari, uno più impegnativo e l'altro più facile, e assistiti da un'auto attrezzata per ogni problema meccanico, si parte da Riccione alla volta di un entroterra punteggiato di borghi storici e abbazie. Oltrepassate Cattolica e San Giovanni in Marignano, porta d'ingresso alle colline della Valconca, ci si inerpica verso le frazioni di Montegridolfo e Mondaino, antichi avamposti del ducato di Montefeltro, ancora oggi perfettamente conservate e si entra poi nella provincia di Pesaro Urbino. Attraversata Tavoleto, adagiata su un contrafforte alla sinistra del fiume Foglia, si raggiunge Casinina, circondata da un paesaggio che diventa sempre più impervio con torri e paesi appollaiati sui poggi. Un altro piccolo sforzo ed ecco la Valle di Teva, dove si prende la strada per Monte Carpegna, immerso nel verde dei suoi faggeti, un tempo attraversati da santi e condottieri medievali. La fatica è ricompensata da una tappa gastronomica in uno dei numerosi agriturismi della zona che offrono una cucina rustica ma equilibrata. Da assaggiare la pasta tirata a mano insaporita da scaglie di tartufo nero di Acqualagna, il coniglio in porchetta e gli gnocchi all'anatra. Poi di nuovo in sella per raggiungere l'osservatorio astronomico di Montegrimano dove, con la guida di esperti astrofili, si osserva il cielo dal potente telescopio, si individuano le costellazioni col raggio laser e si studia il movimento di Saturno, il suo vistoso sistema di anelli e Titano, il satellite principale. Il tutto corredato dalla proiezione di filmati, audiovisivi didattici e immagini acquisite al telescopio in tempo reale. I cicloturisti più temerari rientrano in albergo sulle due ruote sempre assistiti dai veicoli della Riccione Bike Hotels mentre per gli altri c'è un transfer collettivo. L'iniziativa che rende omaggio al 2009, Anno dell'Astronomia, è valida per i fine settimana del 30 maggio - 3 giugno e 26 - 29 giugno. Pernottamento, mezza pensione, merenda energetica, officina e deposito bici attrezzato, piantine cicloturistiche e guide specializzate, servizio di noleggio biciclette, lavanderia, assistenza medica e fisioterapica, visita didattica all'osservatorio astronomico di Montegrimano: a partire da 60 euro al giorno a persona. Info: Riccione Bike Hotels: tel. 0541.390041 www.riccionebikehotels.it