Ricerca Contro i tumori il «sole in pillole»: la vitamina D

La vitamina D è la nuova arma anti-cancro. Un’arma non da poco, visto che - secondo l’analisi di ben 2.750 ricerche - potrebbe ridurre di un quarto l’incidenza del tumore al seno, di un terzo all’intestino. Lo sostengono i ricercatori dell’università della California, a San Diego, in uno nuovo studio. Assumere ogni giorno integratori di vitamina D potrebbe essere più efficace nella prevenzione dei tumori rispetto a un’intera libreria piena di consigli per una vita sana. Il «sole in pillole» - come è chiamata la vitamina visto che è proprio l’esposizione solare a favorirne la produzione nell’organismo - dovrebbe essere fornito alla popolazione dalla sanità pubblica, dice Cedric Garland, ricercatore.