Ricercato si costituisce a Milano

Si è presentato a una caserma dei carabinieri di Milano, dicendo di volersi costituire. Alberto Orbani, 38 anni, di Cesano Boscone, è stato accompagnato giovedì alle 23 alla dogana di Chiasso dove si è consegnato alle autorità elvetiche. Era ricercato dall’8 di agosto, quando insieme al cugino Gianfranco cercò di rapinare un chiosco a Brissago, nel Locarnese. I due aggredirono il gestore del chiosco «Da Monica», intimandogli di consegnare tutto il denaro. L’uomo reagì, ferendo mortalmente con un coltello Gianfranco Orbani. Alberto riuscì a fuggire. L’altro ieri ha deciso di mettere fine alla sua latitanza. Orbani è stato interrogato dagli inquirenti a Mendrisio. È accusato di tentata rapina aggravata.

Annunci Google