Ricerche in mare anche di notte

Sono proseguiti per tutta la notte e continueranno anche oggi i pattugliamenti con motovedette ed elicotteri nella zona di mare al largo di Palermo dove è avvenuto l’incidente che è costato la vita a sedici passeggeri dell’Atr-72 partito da Bari e diretto a Djerba. Le ricerche si stanno effettuando con l’impiego di tre motovedette e un pattugliatore di 50 metri delle Capitanerie di porto, che hanno dovuto fare i conti con l’insidia di un mare forza 5. Oggi verranno impiegate ulteriori unità navali, nella speranza di individuare il pezzo di aereo inabissatosi e i corpi dei dispersi.