IL RICHIAMO DEL COLLEBioetica, Napolitano bacchetta le Camere: silenzio insoddisfacente

«Il silenzio osservato negli ultimi tempi dal Parlamento» sui temi di bioetica «non può costituire un atteggiamento soddisfacente rispetto a problemi la cui complessità e acutezza continua a essere largamente avvertita». Lo ha sottolineato Giorgio Napolitano (nella foto), ricevendo una delegazione del Comitato nazionale di bioetica presieduto da Francesco Paolo Casavola: torna così alla ribalta un dibattito rimasto in disparte negli ultimi mesi. «Mi auguro», la prima reazione di Maurizio Sacconi (Ncd), che le parole di Napolitano «non significhino sollecitazione al Parlamento affinché deliberi sui temi eticamente sensibili producendo divisioni». «Ineludibili risposte nuove su fine vita, fecondazione assistita e ricerca scientifica», scrive su Twitter il sottosegretario Benedetto Della Vedova. «Da Napolitano parole illuminanti», conclude la democratica Barbara Pollastrini.