Richiesta Usa «L’Italia accolga due tunisini»

Gli Stati Uniti avrebbero chiesto all’Italia di prendere in consegna due prigionieri di Guantanamo. Si tratta di due cittadini tunisini: Riadh Nasri e Moez Fezzani, indagati nel 2007 dalla Procura di Milano perché accusati di essere stati i punti di riferimento all’estero di una cellula italiana legata al gruppo salafita. Roma non ha ancora dato il proprio consenso. «Credo che sia una richiesta da considerare innanzi tutto con spirito positivo - ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini interpellato sulla circostanza - ovviamente valutando i singoli casi che non conosciamo sulla base di un quadro europeo, perché in Europa c’è un regime di libera circolazione Schengen e quindi non possiamo prendere una persona e imprigionarla».