Ricorso Ryanair accolto dal Tar

«Ryanair ha accolto con entusiasmo la decisione del Tar del Lazio di concedere un ordine ingiuntivo in base al quale si eviterà che i passeggeri italiani e i visitatori che arrivano a Roma con Ryanair vengano dirottati su Roma Fiumicino mentre altri voli continuano ad atterrare a Roma Ciampino». Lo afferma una nota della compagnia low cost. «Dall’inizio di gennaio - si legge - 7 voli Ryanair (con base a Ciampino) sono stati dirottati su Fiumicino perché in arrivo poco dopo la mezzanotte. Questi dirottamenti hanno costretto oltre 1.000 consumatori italiani e visitatori ad atterrare a Fiumicino, quando i loro amici e parenti nonché mezzi di trasporto li stavano aspettando a Ciampino. A ulteriori 1.000 passeggeri sono stati ritardati i voli la mattina seguente poiché gli aeromobili dovevano essere spostati da Fiumicino a Ciampino». «Ryanair - afferma Peter Sherrard - s’impegna a usare i nuovi più silenziosi aeromobili per ridurre al minimo le emissioni di rumore a Roma Ciampino».