Ridotte le perdite a 59 milioni dai 739 del 2007

Hopa ha chiuso il 2008 con una perdita consolidata di 59,8 milioni, contro il rosso di 739,5 milioni dell’esercizio precedente. Le partecipazioni della finanziaria sono pari a 102,1 milioni e la posizione finanziaria è positiva per 65,8 milioni. Il patrimonio di Hopa inoltre era pari a 209,8 milioni, con impegni e garanzie per 123,3 milioni. «In un contesto congiunturale fortemente negativo, la nuova gestione di Hopa ha avuto come obiettivo strategico la messa in sicurezza del patrimonio aziendale e la valorizzazione delle partecipazioni residue». Lo ha spiegato il presidente Giovanni Gorno Tempini nel corso dell’assemblea, puntando l’indice sulla crisi economica e finanziaria.