Riduzione del 20% per l’«antimalarico»

Novartis

Il gruppo Novartis ha annunciato una riduzione media del 20% del prezzo di un suo farmaco (associazione fissa a base di artemisinina) che rappresenta una terapia antimalarica di riferimento. «Da domani, 25 aprile, “Giornata mondiale contro la malaria” - si legge in un comunicato della casa farmaceutica - questa riduzione di prezzo faciliterà l’ accesso» al farmaco a milioni di pazienti affetti da malaria, in particolare i bambini delle regioni più povere dell’Africa. In Italia si attesta a 329 milioni di euro il volume d’affari delle attività di Novartis, con una crescita pari al 6% sullo stesso periodo del 2007, mentre si è registrato un aumento del 12% degli investimenti a quota 46 milioni di euro.