Riecco Renzi, il rottamatore del Pd

Si sa, tra Matteo Renzi (nella foto) e Massimo D’Alema c’è qualche attrito personale. Perché dopo averlo preso di mira in tv la scorsa settimana, dichiarando che «se va a casa ce ne faremo una ragione», il giovane sindaco Pd di Firenze entra nuovamente a gamba tesa sull’ex premier, rifilando una stoccata anche a Rosy Bindi. Sul numero di Chi oggi in edicola Matteo «Obamino» Renzi, sempre più calato nei panni del rottamatore del Pd, ha dichiarato: «Basta con gli stessi volti da vent’anni! Cambiamo facce, idee, proposte. Non si può fare politica tutta la vita. Bindi e D’Alema, andate a casa».