Rientro senza grandi code Ma treni ancora in ritardo

Rientro tranquillo per i milanesi che da ieri sono tornati in città. Per tutta la giornata il traffico automobilistico lungo le strade e autostrade lombarde si è mantenuto sostenuto, ma è stato sempre scorrevole e con code contenute anche in serata alle barriere di ingresso a Milano. I milanesi che hanno deciso di trascorrere le vacanze natalizie fuori città o anche solo il ponte dell'Epifania, hanno dunque scelto di rientrare in maniera scaglionata. Non ci sono stati incidenti gravi. Qualche problema ha causato la nebbia che in tarda serata ha rallentato il rientro nel tratto Parma-Fidenza. Problemi ci sono stati invece per chi, lungo la linea Adriatica, è tornato a Milano in treno. L'incidente che l'altra notte ha provocato il blocco tra Pescara e Ancona (è stato finora ripristinato un solo binario) ha avuto ripercussioni anche ieri, con ritardi che dai 180 minuti di ieri sono stati oggi contenuti in un'ora e mezzo. Solo un treno ha raggiunto Milano con un ritardo record di sei ore (era previsto l'arrivo alle 11, è entrato in stazione alle 17): veniva da Reggio Calabria e la motrice ha avuto problemi nel tratto tra Napoli e Roma.