Un «riequilibratore d’energia» ideato e prodotto in Italia

Una scelta vincente negli anni. Coniugare le migliori tecnologie dell’orologeria al design italiano che il mondo ci invidia. Utilizzare come punti di forza la ricerca stilistica, la sensibilità nel recepire e anticipare i continui cambiamenti delle tendenze di mercato. Puntare su una commercializzazione dinamica e la capacità di calibrare qualità e prezzi. Battere la concorrenza innovando costantemente con l’impiego di materiali tecnici e nuovi, come i policarbonati, declinandoli insieme ai movimenti tradizionali più raffinati e tecnologici. Euro Trade - con i suoi marchi Viptime Italy, U.S. Polo Assn-Since 1890, Heko+Life - specializzata nella produzione e nella distribuzione di orologi da polso di alta gamma con sede a Roncade, in provincia di Treviso, realizza ed esporta da decenni in tutto il mondo il meglio dell’orologeria di creazione italiana.
L’azienda, fondata oltre vent’anni fa da Franco Zuccon e Maria Luisa Joppi, entrambi grandi appassionati del settore, è anche impegnata nella creazione e nella commercializzazione di orologi da polso per prestigiose aziende italiane e straniere. «La creatività e la ricerca vengono sviluppati nella sede veneta e sono indiscutibilmente made in Italy - spiega Zuccon - mentre alla sede di Hong Kong è affidata la parte produttiva destinata ai clienti europei del gruppo che controlla e coordina i laboratori di Shenzen (Cina), dove operano 380 dipendenti secondo le più ferree direttive europee. Non è possibile fare a meno della creatività e del design italiano, il mondo ci ammira per questo. La parte produttiva, strategicamente, è stata delocalizzata altrove con un controllo severissimo sulla qualità».
Il gruppo Euro Trade produce più di un milione e 200mila orologi all’anno, pari ad un fatturato consolidato di 40 milioni di dollari ed è tra i grandi leader di mercato. «Con Viptime, per esempio, abbiamo aperto una nuova strada nell’orologeria - continua Zuccon - perché il marchio ha risposto in maniera originale alla domanda crescente di qualità e di prezzi accessibili, da parte dei clienti sempre più sofisticati dei prodotti di lusso. Molti oggetti di lusso sono anche “accessibili”. L’esclusività non è più riferita solo al prezzo. C’è evidentemente un legame di fedeltà tra noi e i nostri clienti. Ognuno ha una sua idea ben precisa sul suo mondo di oggetti di lusso e vuole essere selettivo ed attivo nel processo di selezione e creazione. I nostri orologi sono prodotti raffinati e che fanno tendenza ed entrano a far parte degli status symbol amati da professionisti dinamici e sportivi appassionati di tecnologia e di moda, nonché da numerosi personaggi del jet set che apprezzano la capacità di coniugare robustezza costruttiva e meccanica in maniera originale e unica».
Il fatturato del brand Viptime Italy è pari a 3 milioni di euro ed è in crescita del 30% rispetto al 2009. La sede di Treviso occupa 18 addetti. La fase di ricerca e sviluppo beneficia del rapporto con importanti società attive nel settore situate tra Venezia, Treviso e Belluno. Realtà per antonomasia simbolo della ricerca avanzata sui materiali nel territorio italiano. La parte design si avvale di professionisti interni ed esterni e di più di 20 ingegneri di prodotto presso la sede produttiva. Il gruppo esporta il 70% della produzione in tutto il mondo con particolare radicamento sui mercati europei, negli Stati Uniti, in Canada ed in Sud America.