Rifinanziato il debito «senior»

Avio

Avio ha chiuso il 30 dicembre 2005 con Banca Intesa, Calyon e Mediobanca un accordo per il rifinanziamento dell’esistente debito bancario senior erogato allo scorso 30 settembre 2003 nel quadro della transazione di acquisizione del gruppo Avio da parte di Carlyle Group (70%) e Finmeccanica (30%). Le nuove linee di credito, concesse e sottoscritte da Banca Intesa, Calyon e Mediobanca quali «mandated lead arrangers» e «bookrunners» e destinate a essere sindacate presso primari istituti di credito internazionali - sono utilizzabili in euro e in dollari e consistono in una term facility per 250 milioni di euro (con durata cinque anni rimborsabile in unica soluzione alla scadenza ma con possibilità di effettuare rimborsi anticipati parziali o totali) e in una revolving facility concessa per 300 milioni di euro ed erogata per 206 milioni, anch’essa con durata massima di cinque anni. Inoltre è stata concessa, per lo stesso periodo, una performance bond facility per 50 milioni.