Rifiuti, bombe carta contro la cava di Chiaiano

Tre bombe carta sono state lanciate
la scorsa notte da sconosciuti nella cava di Chiaiano. Gli ordigni sono esplosi ad una cinquantina di
metri di distanza dal punto in cui si trova il presidio
della polizia<br />

Napoli - Tre bombe carta sono state lanciate la scorsa notte da sconosciuti nella cava di Chiaiano, scelta per la realizzazione di una discarica dalla struttura del sottosegerario all’emergenza rifiuti, Guido Bertolaso. Gli ordigni, scagliati dall’alto, in via Cupa del Cane, sono esplosi ad una cinquantina di metri di distanza dal punto in cui si trova il presidio della polizia e della vigilanza. L’esplosione non ha provocato danni. Nei giorni scorsi altri episodi simili si erano verificati a Chiaiano. Le esplosioni, fatte sempre a scopo dimostrativo, non avevano mai provocato danni.