RIFORMA BIPARTISAN

Dopo 5 anni cambiano le norme sui servizi segreti grazie a un’iniziativa bipartisan con l’obiettivo dichiarato di riammodernare le leggi vigenti sugli 007. La proposta di legge, illustrata in Commissione Affari Costituzionali della Camera dal presidente del Copasir Massimo D’Alema, si compone di 12 articoli e punta tra l’altro al rafforzamento e ampliamento dei poteri di controllo del Parlamento, alla razionalizzazione delle strutture con l’obiettivo di eliminare i doppioni e di ridurre le spese e alla valorizzazione della cyber-sicurezza dell’intelligence. La riforma prevede anche maggiori poteri assegnati al Copasir che dovrebbe disporre di maggiori poteri di controllo sul fronte del segreto di Stato, nonché maggiore libertà di azione nel richiedere blitz e ispezioni.