Riforma Cgil isolata, Cisl e Uil pronte a trattare col ministro Gelmini

Una prima incrinatura, tra Cgil da un lato e Cisl e Uil dall’altro, che potrebbe approfondirsi e diventare una vera e propria spaccatura domani, dopo l’incontro tra i confederali e il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta.
Ieri la Gelmini ha incontrato nella sede del Miur all’Eur tutte le sigle sindacali rappresentative del settore università e ricerca. La volontà del ministro è quella di riprendere un dialogo per affrontare insieme alla controparte quella che sarà la vera e propria riforma del sistema.