Riforme Bossi: «Sì al processo breve ma sono contrario all’immunità»

Sì al processo breve, no all’immunità parlamentare. Umberto Bossi scende in campo nel dibattito sulla riforma della giustizia: ««Io sono contrario a far tornare l’immunità parlamentare - dice il leader della Lega - La gente pensa che Berlusconi sia un po’ perseguitato e quindi sarebbe d’accordo per l’immunità per Berlusconi, ma non per tutti i parlamentari». Poi il Senatùr conferma la sua fedeltà al premier «l’unico che ci porta i voti per il federalismo». E per la riforma che tanto sta a cuore alla Lega Bossi sarebbe pronto a mettere la fiducia alla Camera. Il leader del Carroccio ne ha anche per i finiani che «si sono volatilizzati» mentre Gianfranco Fini «lo vedo un po’ così...». Poi scherza: «Io l’ho fatto cadere una volta Berlusconi, ma gli ho dato un colpo secco...».