Rignano, il pm ricorre contro le scarcerazioni

La procura di Tivoli ha impugnato l’ordinanza con la quale il tribunale del Riesame di Roma ha revocato gli arresti disposti dal gip Elvira Tamburelli per cinque dei sei indagati nell’inchiesta sui presunti abusi ai danni dei bimbi della scuola materna Olga Rovere di Rignano Flaminio.Il ricorso è stato depositato nella cancelleria del Tribunale del Riesame. Dell’iniziativa del pubblico ministero Mansi è già stata data notizia mediante notifica ai difensori degli indagati. Poi, a cura della stessa cancelleria, il provvedimento sarà trasferito in Cassazione che dovrà valutare le argomentazioni in base alle quali il pm Marco Mansi confuta le decisioni del Riesame. Decisioni che non condivide e che una volta esaminato il contenuto della motivazione l’hanno indotto a ricorrere al giudizio della Suprema corte.