Rimbalzo o rally di Natale?

Settimana di recupero per i principali indici europei e americani. Rialzo trascinato dalla ripresa dei titoli tecnologici e bancari. L'S&P/Mib future chiude a 38930. La reazione tecnica alle forti vendite ha fatto rimbalzare il derivato dall’area 37400 e ha permesso la conquista del target 39200. Il movimento potrebbe estendersi fino a 39700 e il superamento di questo livello sarebbe un segnale incoraggiante. Le indicazioni provenienti dagli uffici studi delle principali istituzioni finanziarie descrivono uno scenario complesso. Il quadro economico rimane delicato. In Europa a novembre la media mobile a tre mesi della massa monetaria M3 è aumentata a 11,7 da 11,5. In Usa il Beige Book ha evidenziato una economia che tiene il passo a un ritmo moderato. Le indicazioni positive dei dati delle vendite pre natalizie Usa hanno fatto impennare le azioni dei retailer. Per il 2008, portafoglio titoli composto da utilities e telefonici. Interessante il rendimento netto del 5% per la tranche a tasso fisso dell'obbligazione Enel 2007-2015.