Rimborso anticipato di 30 milioni di euro

Seat pagine gialle

Seat pagine gialle ha dato disposizione a Royal Bank of Scotland di procedere al rimborso volontario anticipato di 30 milioni di euro quale residuo sulla rata di originari euro 81,7 milioni scadente in dicembre 2008 del contratto di finanziamento «senior» (un precedente rimborso anticipato era stato effettuato lo scorso mese di giugno per 51,7 milioni di euro). Tale rimborso - afferma Seat in una nota - è stato reso possibile dall’elevata generazione di cassa che caratterizza l’attività aziendale, si inquadra nella politica di procedere prioritariamente alla progressiva riduzione del debito. La società dal 22 aprile 2004, data in cui ha assunto l’indebitamento, a fine settembre 2008 avrà rimborsato circa 1,141 miliardi.