Rimini, fuga di gasfa crollare palazzinaViva la donna sepolta

Estratta la 45enne dalle macerie della sua abitazione. Evacuati gli abitanti della palazzina accanto. Non risultano dispersi

Una fuga di gas ha fatto crollare una palazzina a Novafeltria, in provincia di Rimini. La villetta è stata totalmente distrutta e una donna di 45 anni, unica residente dell'abitazione, è rimasta seppellita dalle macerie, ma è viva e cosciente. I soccorritori l'hanno estratta intorno alle 20,10. Sul corpo ha segni di bruciature e mentre veniva caricata sull'ambulanza ripeteva: "Aria, aria". Si è salvata perchè è rimasta incastrata sotto una trave. La casa crollata confinava con un'altra abitazione i cui residenti sono stati fatti evacuare.