Rimprovera ragazzino: viceparroco in ospedale

Un viceparroco rimprovera un ragazzino, arriva il padre e manda il sacerdote all’ospedale. È accaduto ad Ostia durante una lezione di catechismo. Il viceparroco della chiesa «Stella Maris» di Ostia, infatti, mercoledì pomeriggio avrebbe invitato animatamente un gruppo di ragazzini ad allontanarsi dalla parrocchia, perché con le loro grida e i loro giochi disturbavano la lezione di catechismo. In particolare, il sacerdote avrebbe dato un leggero calcio ad un minorenne. Un gesto che ha però innescato la reazione del genitore. Mentre il sacerdote continuava la sua lezione, è infatti arrivato in chiesa il papà del ragazzino. A questo punto il confronto è degenerato a tal punto che il vice parroco è finito all’ospedale, dove gli sono stati diagnosticati 15 giorni di prognosi, mentre nei confronti del genitore-picchiatore è scattata una denuncia.