«Rinviamo il voto nei Territori»

Gerusalemme. Funzionari del partito al Fatah hanno chiesto ieri al presidente palestinese Abu Mazen di rinviare le elezioni legislative del 25 gennaio per far fronte con maggiore efficacia alle accresciute capacità politiche di Hamas, dopo la vittoria dell’organizzazione estremistica musulmana nelle recenti consultazioni municipali. Abu Mazen, stando a fonti bene informate, sarebbe contrario alla richiesta. Nei Territori la situazione è tuttaltro che sotto controllo. Ieri una trentina di miliziani delle Brigate dei Martiri di Al-Aqsa, il gruppo armato legato ad al Fatah, hanno occupato per alcune ore il municipio di Betlemme, di fronte alla Chiesa della Natività dove nella notte tra il 24 e il 25 dicembre si tiene la Messa di Natale.