Rinviato a giudizio il padre di Battisti

Rinviato a giudizio per usura Alfiero Battisti, padre del popolare cantautore Lucio. Il gup Donatella Pavone ha fissato al prossimo 12 ottobre l’inizio del processo davanti ai giudici della V sezione penale del tribunale di Roma. Alfiero Battisti fu indagato in seguito alla denuncia di un vecchio conoscente a cui avrebbe chiesto interessi usurari per un prestito di 100 milioni di lire fatto una ventina di anni fa, arrivando a incassare circa quattro milioni di euro. Battisti ha sempre respinto le accuse, sostenendo che l’uomo era in realtà un suo vecchio socio in affari a cui aveva affidato denaro per effettuare degli investimenti.