Dal Rio della Plata alla Terra del Fuoco panorami maestosi ed emozioni uniche

Forti emozioni e avventura si fondono in un viaggio nella storia e nella bellezza del paesaggio, alla scoperta di antiche tradizioni e delle radici della cultura gaucha, da una moderna capitale sulle rive meridionali del Rio de la Plata a un paradiso disabitato ai confini del continente americano. Parte da Buenos Aires l'itinerario argentino del tour operator torinese Ruta 40, per respirare un'aria che mescola Europa e Sudamerica tra i bei palazzi di fine Ottocento che si affacciano su ampie avenidas progettate sullo stile di avenues parigine, nei barrios ricchi di storia, in una Plaza de Mayo che ancora testimonia il colonialismo spagnolo e la dittatura; uno sguardo sul passato per poi muoversi lontano dagli itinerari più turistici, tra i caffè storici di una Buenos Aires inedita, e sentirsi già un po' argentini accennando un sensuale passo di tango nei locali più caratteristici del quartiere di Montserrat. Dopo le fascinazioni cittadine si fa rotta lungo la costa atlantica verso il sud e gli spazi illimitati della Patagonia: praterie attraversate da greggi di pecore, foreste pietrificate, ghiacciai e laghi azzurri, steppe e deserti battuti dal vento in un susseguirsi di silenziose solitudini e scenari quasi lunari. La tappa a Puerto Piramide consente una totale immersione nella Riserva Naturale di Peninsula Valdes, ricca di spiagge e promontori popolati da colonie di pinguini, leoni ed elefanti marini, guanachi, cormorani: un lembo di terra arsa e desertica e una strabiliante riserva marina nelle cui acque tranquille vengono a riprodursi le balene. Un altro volo interno porta a Ushuaia, per scoprire l'atmosfera un po' speciale di una terra ai confini del mondo e vivere attivamente le emozioni del Parco Nazionale della Terra del Fuoco con l'avventura del trekking, l'avvistamento dei castori, le uscite in canoa tra canali e lagune. Panorami maestosi fanno da magica quinta anche alle escursioni, accompagnati da un'esperta guida, ai piedi dell'incredibile guglia di granito del Cerro Torre e del Fitz Roy, montagne mito degli alpinisti e vette simbolo del grande sud argentino. La natura è protagonista assoluta anche delle giornate dedicate al Parco Nazionale Los Glaciares, con il fronte del ghiacciaio Perito Moreno che si specchia sulla superficie del Lago Argentino. Un viaggio di 14 giorni, con sistemazioni in boutique hotel e hosterias rispettose dell'ambiente, e quote a partire da 3.998 euro, www.ruta40.it, tel. 011.7718046.