Rio Yachts, due i vincitori del "Premio fedeltà"

L’edizione 2011 del premio è stata attribuita a Carlo Boschi di Arcene (Bergamo) e a Valdemaro Riccarelli di Sinalunga (Siena), utenti che nel corso della loro storia nautica hanno cambiato cinque modelli di barca, ma fedelissimi al machio Rio Yachts

Altri due diportisti si sono aggiudicati il premio «Rio : fedeltà di lungo corso» istituito nel 2005 quale singolare riconoscimento per l’utenza. L’edizione 2011 del premio è stata attribuita a Carlo Boschi di Arcene (Bergamo) e a Valdemaro Riccarelli di Sinalunga (Siena), utenti che nel corso della loro storia nautica hanno cambiato cinque modelli di barca, ma fedelissimi al machio Rio Yachts. Ancora una volta l’obbiettivo primario del cantiere nautico - che è appunto la fidelizzazione del cliente - è stato pienamente raggiunto. Le ragioni di tale successo si trovano nei plus del brand: valore del prodotto, servizio assistenza post-vendita, capacità di rispondere alla domanda di mercato con modelli che spesso hanno anticipato i tempi. Non a caso, l’ultimo nato, «Espera», continua a riscuotere grande successo.