Via Ripamonti Maxi-rissa fra stranieri: un arresto

Un romeno e un colombiano, per difendere una cinese insultata da un marocchino, hanno innescato una rissa multietnica alla fine della quale ha avuto la peggio un turco, rimasto ferito, e il colombiano stesso, che è stato arrestato. È accaduto ieri notte di fronte a un negozio di Kebab in via Ripamonti: il colombiano si trovava in un bar di fronte in compagnia di un romeno, quando ha sentito la barista cinese venire insultata dal marocchino. L’uomo, ubriaco, è andato a difenderla con un coltello minacciando i presenti. Nel fuggi fuggi generale è stato ferito il turco. Ora il colombiano è accusato di tentato omicidio.