Riparte lo scontro sugli asili: presidi delle maestre davanti a Palazzo Marino

Scontro tra Comune e maestre sul servizio a luglio negli asili: oggi riprendono le proteste. Non solo, annunciato anche uno sciopero il 24 luglio mentre restano confermate i sit-in ogni tre giorni a partire da martedì e i presidi tutti i lunedì e giovedì davanti palazzo Marino. La «guerra», dunque, continua. È il piano delle azioni di proteste deciso dai sindacati nel corso di un’assemblea della settimana scorsa nell’ambito della vertenza sui centri estivi di scuole e asili nido. «Per il bene delle educatrici vogliamo mantenere un profilo di legittimazione della nostra azione - aveva spiegato Tatiana Cazzaniga, della Cgil funzione pubblica -. Subiamo l’intervento della commissione di garanzia, riformuliamo perciò le nostre azioni e comunque i nostri legali stanno predisponendo una risposta al parere della commissione». Il Comune punta invece a dare continuità al servizio, come del resto richiesto dalle famiglie milanesi.