Riparte da Verona il Corporate 2007

Venerdì 16 marzo il Corporate Golf Challenge ha inaugurato la sua stagione 2007 - come da tradizione - sul percorso di Paradiso del Garda, in una splendida giornata di sole. Per le 32 squadre presenti sul green veronese il clima era quello frizzante ed emozionante della prima.
Tra le squadre sponsor presenti Mondini Cavi e Chervo’ (che ha consegnato ai giocatori l’attesa polo realizzata nel nuovo colore atollo). All’ingresso della club house le ultime novità di casa Audi; welcome desk personalizzato con le soluzioni proposte dal nuovo sponsor Prisma Tetrar.
La gara si è svolta senza alcun intoppo; la classifica ha premiato molte delle squadre affezionate da anni al circuito, come la bresciana Hotel Bogliaco, Mantova Diesel, le veronesi Riello Technoware Engineering, Moorer e Chincherini Tourist (quarta classificata), BankAmericard 2 (al quinto posto). La sacca da golf in palio per il nearest to the pin è stata vinta da Maurizio Ferraguti.
«Abbiamo trovato il campo davvero in condizioni ottime – ha commentato Roberto Chimini, capitano della squadra Hotel Bogliaco - con green velocissimi, dove bastava un attimo per fare 3 o 4 putt. La giornata è stata per noi davvero fortunata, abbiamo infatti giocato al di sopra delle nostre possibilità, alternandoci e migliorando i risultati a vicenda».
Dopo il caldo e il sole a Paradiso del Garda, l’appuntamento romano a Parco de’ Medici ha invece riservato un tempo da lupi con pioggia, freddo e gara sospesa. Dopo l’arrivo delle prime squadre che avevano terminato le 18 buche, un brutto temporale con lampi, pioggia e grandine ha costretto alla sospensione del gioco e ha convinto gli organizzatori a tener valide, al fine della classifica, solo le prime nove buche.