Ripensamenti e spazzature

2006, fuga da una tv troppo trash. Sembra il titolo di un film, è un copione inaspettato che ogni giorno qualche personaggio tv recita davanti alle telecamere, rigorosamente accese. Da Claudio Lippi, che in molti ricordano come ex spalla del Cangurotto Massimo Lopez, a Sabrina Impacciatore, ballerina lolita a Non è la Rai per finire con Elisabetta Gregoraci, l’eroina cattiva di Vallettopoli. Un ripensamento tardivo, visto il loro pedigree professionale, che assomiglia a certi dietrofront altrettanto tardivi di qualche politico. Un rifiuto del passato.