Ripercorrere il viaggio degli emigranti dentro un museo

Che cosa si prova a essere un emigrante, partire da un’Italia povera e all’improvviso vedere dal ponte del piroscafo la Statua della Libertà? Per scoprirlo niente di meglio della mostra LA AMERICA! Da Genova a Ellis Island. Il viaggio per mare ai tempi della migrazione italiana organizzata a Genova dal Mu.MA - Musei del Mare e della Navigazione - all’interno del Galata Museo del Mare, destinato a diventare il primo nucleo del MEM - Museo dell’Emigrazione. Un percorso fatto miscelando materiali originali, ricostruzioni, tecnologie interattive e oggetti d’epoca che consente ai visitatori di rivivere l’esperienza della partenza da Genova - allora il maggior porto d’emigrazione in Italia -, del viaggio in nave e dell’arrivo a Ellis Island (New York), proprio come erano vissuti da chi lasciava l’Italia in cerca di una vita migliore. Le otto sezioni distribuite in quattro gallerie consentono così di ricostruire le condizioni di viaggio degli emigranti diretti negli Stati Uniti nel periodo tra il 1892 (anno in cui entra in funzione Ellis Island) e il 1914 (scoppio del primo conflitto mondiale). Queste nuove installazioni seguono un primo sviluppo, rappresentato dalla realizzazione della Sala «Piroscafo», una ricostruzione realizzata nel marzo 2007. Inaugurazione: venerdì 20 giugno, ore 17,30. Apertura al pubblico: dal 21 giugno.